Da non perdere il Voucher per la Digitalizzazione delle PMI

voucher digitalizzazione

Da non perdere il Voucher per la Digitalizzazione delle PMI

Il voucher per la digitalizzazione è un contributo rivolto alle micro, piccole e medie imprese italiane, di importo non superiore a 10.000 euro, per l'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.


Come utilizzare il voucher


Il voucher può essere utilizzato per l'acquisto di software, hardware e/o servizi che consentano di:
  • migliorare l'efficienza aziendale;
  • modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, es. telelavoro);
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • adoperare la connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata per il personale nel campo ICT.

→ Il voucher coprirà fino al 50% delle spese ammissibili, per un importo non superiore a 10.000 euro. ←

Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla pubblicazione sul sito del Ministero del provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher adottato su base regionale.

La somma disponibile è di 100 milioni ripartita tra le 20 regioni, vediamo in basso come:

fondi voucher digitalizzazione

 

Presentazione della domanda


La domanda per l'accesso ai voucher è possibile trasmetterla dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 alle ore 17.00 del 9 febbraio, esclusivamente mediante l'apposita procedura informatica. Per accedere alla procedura è necessario essere in possesso di una casella di posta elettronica certificata attiva e registrata nel Registro delle imprese, anche della Carta nazionale dei servizi e del relativo PIN.

La procedura informatica per la compilazione delle domande è già attiva dal 15 gennaio. Il tempo a disposizione non è molto, ma per fortuna non è previsto un ordine cronologico per l'attribuzione del voucher.

Si tratta di una buona occasione per le PMI che guardano al futuro puntando sulla digitalizzazione. Ribadisco che i fondi saranno erogati dal Ministero solo dopo aver inviato la richiesta di erogazione, allegando i titoli di spesa sostenuti.

Per ulteriori approfondimenti potete consultare il sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Nessun commento:

Tutti i commenti offensivi e spam verranno eliminati

Antonio Rotundo. Powered by Blogger.