Translate

venerdì 11 dicembre 2015

L'Università del Salento esce dalle aule con Voglio fare Impresa!

Voglio fare Impresa!

Il Salento grazie all'Università cerca la sua strada. Il Dipartimento di Scienze dell'Economia dell'Università del Salento ha lanciato il progetto di crowdfunding Voglio Fare Impresa! per finanziare le migliori idee imprenditoriali che gli studenti partecipanti all'Incubatore di Idee e di Imprese (IdI) proporranno alla fine del percorso (giugno 2016). E' il secondo Dipartimento in Italia ad assumere un'iniziativa del genere e l'ha fatto direttamente dalla BTO (Buy tourism online) di Firenze, tenutasi il 2 e 3 dicembre, con un click effettuato, nientepopodimeno, dal Ministro dei beni, delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, a sostegno della campagna di crowdfunding Voglio fare Impresa!  
Ideatori e coordinatori della campagna di crowdfunding sono Pasquale Stefanizzi e FIRM-spinoff dell'Università del Salento, la campagna finanzierà solo due idee di business di quelle presentate nell'ambito del progetto Incubatore di idee e di imprese.
Nel progettarlo, i docenti Stefano De Rubertis, Amedeo Maizza e Francesco Giaccari hanno lanciato due sfide:
  • rilanciare la cultura d'impresa,
  • realizzare un progetto formativo ambizioso e gratificante, dando un contributo alla qualità e alle opportunità di occupazione dei laureati Unisalento
La prima esperienza dell'IdI è stata sviluppata nell'a.a. 2014/15, grazie al supporto di alcune organizzazioni ed aziende che hanno affiancato gli studenti nello sviluppare le loro idee e, spesso, son diventate partner commerciali delle imprese che hanno aiutato a far crescere.
Possiamo dire che il Salento è un territorio attivo e che ha voglia di investire nei giovani che credono nelle loro idee.


Il progetto di crowdfunding Voglio Fare Impresa!

Dario Franceschini
il Ministro Dario Franceschini avvia la campagna
"Crowdfunding significa fiducia, collaborazione, volontà di dare forza alla proprie idee con micro-finanziamenti che partono dal basso: è l’essenza del mondo digitale” sono le parole del professor Stefano De Rubertis. “Per un gruppo di studenti della facoltà è anche voglia di fare impresa, cioè di sperimentare idee di business innovative e di dar loro vita. Proprio per questo, Voglio fare impresa! è il nome scelto per quest’apposita campagna di crowdfunding sviluppata dal Dipartimento di Scienze dell’Economia".
“Le attività dell’Incubatore, come la campagna di crowdfunding o il viaggio studio che abbiamo organizzato in BTO, sono proprio questo: attività degli studenti per gli studenti” ha sottolineato De Rubertis.


Ora tocca a noi! Diamo un contributo concreto partecipando alla campagna di crowdfunding attraverso il sito "Eppella": www.eppela.com/projects/6362-voglio-fare-impresa
Finalmente possiamo dire che l'Università esce dalle proprie aule e cerca di fare qualcosa di concreto con gli studenti e per gli studenti, augurandoci sempre che siano Progetti Vincenti.

Fonte: ilPaesenuovo.it ed Eppella.com

Video Presentazione IdI e avvio campagna di crowdfunding

 





Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti offensivi e spam verranno eliminati